La nostra birra stagionale estiva è finalmente pronta per dissetarci in queste calde giornate di fine primavera.
Il primo impatto olfattivo ci porta in un agrumeto cosmopolita grazie a nettissimi ricordi di arancia vaniglia, nella componente più morbida, e di kumquat in quella più assertiva. Dopo qualche secondo di permanenza nel bicchiere si fa largo una soffusa vena tropicale colorata soprattutto di passion fruit e guava: il sentore di questo frutto equatoriale ci porta alfine per mano nel territorio delle fragranze resinose, con un lontano eco di timo selvatico e olio essenziale di salvia. In bocca avvolge la lingua con una carbonazione vivace che ben supporta l’agilità del sorso e snellisce la componente dolce caratterizzata da ricordi fruttati di pesca bianca e di, nuovo, di guava e passion fruit. A frangere l’iniziale dolcezza vi è anche una percepibile nota sapida che fa da utile pendant a un corpo per nulla esile e a una consistenza boccale morbida e setosa.

L’etichetta è disegnata dal tatuatore Luca Natalini di Montecatini Terme.

Disponibile in lattine da 400ml e fusti Polykeg da 24L.

Provala!

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti e novità su Antikorpo Brewing

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti e novità su Antikorpo Brewing

Privacy *